Category Archives: News

Giugno 2018……. la Banda di nuovo in Polonia !!!!

Il 9 e 10 settembre 2017, il Premiato Corpo Bandistico città di Monte Urano, per festeggiare degnamente i suoi primi 140 anni di storia, ha organizzato una due giorni in grande stile. Per questa importante occasione sono state invitate tre formazioni locali (la Banda di Montegranaro, di Monte San Pietrangeli e di Petriolo), la Banda di Bettolle (Siena) e la Krakowska Orkiestra Staromiejska (la Banda del centro storico di Cracovia-Polonia), che si sono esibite ovviamente insieme alla festeggiata, cioè la Banda di Monte Urano. Al termine di questa fortunata circostanza, la Banda polacca, per voce del suo Direttore Wiesław Olejniczak, ha espresso il desiderio di invitare il nostro sodalizio nella bellissima città polacca nel presente anno 2018. Così è stato! Infatti già agli inizi di gennaio siamo stati chiamati a dare la nostra adesione per partecipare alla Grande Parata dei Draghi che si svolge ogni anno agli inizi del mese di giugno.

Così giovedì 31 maggio, alle ore 20 circa con 46 persone a bordo fra cui il vice sindaco del Comune di Monte Urano Massimo Brasili, ci accingiamo di nuovo a raggiungere la Polonia per tornare nella splendida vecchia capitale polacca che già ci aveva ospitato nel lontano 1987 e 1989. Appena arrivati sul posto abbiamo raggiunto gli alloggi che ci erano stati assegnati e siamo andati a cena dove ci aspettava il famigerato Barszcz: piatto tipico polacco costituito da un brodo di barbabietola di colore rosso intenso che già avevamo conosciuto nel 1987! Dopo una veloce rinfrescata siamo andati verso il centro città accompagnati da un paio di ragazze della loro Banda locale che si sono offerte di farci da guida.

La mattina successiva, 2 giugno, si comincia a fare sul serio: alle 11.30 Apertura ufficiale del Parco della città. Insieme alla Krakowska Orkiestra Staromiejska ci siamo alternati con una parata, seguita da brevi concertini all’interno del Parco, alla presenza di autorità locali. Terminato l’impegno ufficiale, tutti a pranzo per poi ritrovarci tutti insieme alle ore 15 circa di nuovo in centro dove, questa volta, una guida ufficiale ci ha permesso di conoscere e di apprezzare al meglio le vie e i monumenti più importanti di questa magnifica città. Alle ore 20 appuntamento sotto al castello Wawel per assistere alla parata notturna che si svolgeva sulla gremitissima riva del fiume Vistola. Qui dalle ore 22 circa, abbiamo potuto assistere a uno spettacolo pirotecnico e non solo di eccezionale bellezza: 50 minuti di fuochi artificiali continui e bellissimi con effetti laser coloratissimi. Il tutto accompagnato da una musica ottimamente amplificata e adatta alla situazione mentre sul fiume si muovevano delle piccole imbarcazioni che avevano dei Draghi gonfiabili sospesi in aria. Lo spettacolo a cui abbiamo assistito è stato semplicemente bellissimo, suggestivo e molto emozionante!

La domenica mattina, 3 giugno, ci attendeva un altro impegno ufficiale: la Grande Parata dei Draghi con carri e figuranti per le vie del centro storico. Così, in mezzo a un corridoio di centinaia di migliaia di persone, pian piano e con il cuore colmo di emozione per i continui applausi e apprezzamenti, abbiamo raggiunto la Piazza principale (una delle più grandi e belle d’Europa). Durante il percorso abbiamo suonato marce tipiche nonché brani che mettevano in risalto la nostra italianità. Per finire ci siamo esibiti suonando proprio sul palco montato al centro della piazza, accanto al celeberrimo Mercato dei tessuti. E non è finita qui… Infatti usciti dalla piazza abbiamo di nuovo ripreso il pullman perché nel pomeriggio dovevamo esibirci in concerto in una cittadina a qualche decina di chilometri da Cracovia: Sułoszowa. In questa piccola località era in programma il Koncert dla Przyjaciół w ramach Jubileuszu Orkiestr (Concerto per gli Amici come parte del Giubileo delle Orchestre). Per questo motivo nel tardo pomeriggio la Banda di Sułoszowa, la Krakowska Orkiestra Staromiejska e la nostra formazione si sono esibite in tre rispettivi concerti alla presenza del pubblico locale, in verità non molto numeroso, ma con un nutrito gruppo di figure istituzionali civili e religiose a testimonianza che l’evento era davvero molto importante per quella località. Alla fine, dopo i vari ringraziamenti e dopo aver consumato la cena, abbiamo ripreso la via dell’alloggio a Cracovia dove ci siamo rinfrescati e preparati al viaggio di rientro che, anche se abbastanza lungo, rimane sempre divertente per via della costante atmosfera festaiola ormai tipica in queste occasioni.

Cos’altro aggiungere? Nulla di importante se non la considerazione che anche stavolta si è trattato di un viaggio breve ma molto emozionante: per quelli come me che hanno avuto la possibilità di tornare a suonare in questa splendida città è stato un turbinio di emozioni; per coloro che sono invece venuti per la prima volta o che suonano in Banda da pochissimo tempo, si è trattato del miglior modo per apprezzare e capire quanto sia prezioso vivere all’interno di una organizzazione chiamata Banda!

 

GUARDA LE FOTO!

 

Il direttore della Banda

Lanfranco Navisse

Leave a Comment

Filed under News

Pubblichiamo i video di tre brani eseguiti dalla nostra Banda il 10 Settembre 2017 durante i festeggiamenti per il 140° dalla fondazione.

10 SETTEMBRE 2017 : FESTEGGIAMENTI PER IL 140° DALLA FONDAZIONE DELLA BANDA
Montaggio video: Stefano Gezzi.


Leave a Comment

Filed under News

La Banda in Polonia alla “Grande Parata di Draghi” di Cracovia.

I festeggiamenti del 140° del “Premiato Corpo Bandistico Città di Monte Urano”  hanno creato un solido legame fra la Banda ed il corpo bandistico della città polacca di Cracovia, invitata a Monte Urano nel 2017, legame che si è rafforzato quest’anno con la partecipazione a Cracovia del nostro Corpo Bandistico alla “Grande Parata dei Draghi”, festa annuale che celebra il “drago”, simbolo della città.

La Banda è partita venerdì 1 giugno ed è tornata lunedi 4, dopo un lungo ed appassionante viaggio che l’ha vista suonare all’inaugurazione del rinnovato parco cittadino di Cracovia di fronte alle massime autorità locali.

A brevissimo pubblicheremo la cronistoria dei fatti e le più belle foto e filmati dell’evento !

Leave a Comment

Filed under News

140 ANNI DI STORIA !!! IL VIDEO DELLA NOSTRA BANDA ….


Leave a Comment

Filed under News

1877-2017…la Banda Festeggia il 140° dalla fondazione !!!

Il prossimo 10 settembre la banda festeggerà il 140° di fondazione con un raduno bandistico che vedrà la partecipazione di 6 bande fra le quali la banda della città di Cracovia. Il programma prevede la sfilata delle stesse per le vie del paese a partire dal mattino. Poi a pranzo tutti insieme in piazza e nel pomeriggio breve esibizione di ciascun gruppo. Nel tardo pomeriggio si concluderà l’evento.

Le bande ospiti sono le seguenti:

Montegranaro (junior band):

banda-montegranaro

 

Petriolo (con majorettes)

banda-petriolo

 

Monte San Pietrangeli

banda-monte-san-pietrangeli

 

Bettolle (dalla provincia di Siena, con majorettes)

banda-bettolle

Krakowska Orkiestra Staromiejska (Orchestra della città vecchia di Cracovia)

banda_cracovia

 

 

 
Video di tre brani suonati per durante i festeggiamenti


Leave a Comment

Filed under News

21 Luglio 2017 – Magliano di Tenna ore 21.30: concerto del “Premiato Corpo Bandistico città di Monte Urano”

Venerdì 21 Luglio 2017 alle ore 21.30, nella piazza di Magliano di Tenna (FM) si terrà il concerto del Corpo Bandistico.
L’evento è gratuito.

Leave a Comment

Filed under News

Concerto di Natale 2016

concerto natale 2016

Leave a Comment

Filed under News

Festeggiamenti in onore di Santa Cecilia

Nella ricorrenza di Santa Cecilia, il 20 Novembre 2016 la banda festeggia la Santa Patrona della musica con la tradizionale, immancabile sfilata per le vie della città alle ore 6.00 e poi, durante la celebrazione eucaristica delle ore 10.00 nella chiesa di San Michele Arcangelo, la banda intonerà brani religiosi.

I festeggiamenti finiscono, come sempre, con il pranzo conviviale a base di pesce che quest’anno si consumerà al ristorante “David Palace” di Porto San Giorgio.  Gli esterni, familiari dei musicanti, simpatizzanti della banda, sono invitati a partecipare. Il costo del pranzo è di 30,00 Euro.

Leave a Comment

Filed under News

Settembre 2016: la banda partecipa al “VI FESTIVAL BANDISTICO INTERNAZIONALE” a Puławy (Polonia)

Dopo una trepidante attesa, dalla strepitosa partecipazione al XXIII Festival del turismo di  Shanghai 2012, si riparte ancora per una nuova tournée. Così giovedì 8 settembre 2016, alle ore 19.57 in punto, il Premiato Corpo Bandistico città di Monte Urano, con 45 persone (fra cui la piccola Giulia di appena 14 mesi), si mette in viaggio alla volta di Puławy (Polonia) per partecipare al VI Festival Bandistico Internazionale organizzato da questa ridente cittadina, vicina al fiume Vistola, nelle vicinanze della città di Lublino.

Il tragitto in pullman è stato decisamente lungo (quasi 24 ore) ma tutto sommato piacevole per il clima festoso che si può respirare ogni qualvolta la banda intraprende un viaggio di questo genere.

Arrivati sul posto, abbiamo cenato e disposto il pernottamento mentre tutti i responsabili (due per ogni banda) discutevano con gli organizzatori per definire ogni dettaglio delle varie esibizioni dei 15 gruppi che hanno aderito: 12 provenienti da altrettante località polacche, 2 dalla vicina Ucraina e la nostra formazione. In verità all’inizio doveva partecipare anche una banda proveniente dalla Svezia, ma, per motivi che non ci sono stati comunicati, all’ultimo momento non è più venuta.

Il Festival, ormai rodato, è articolato nel seguente modo: i gruppi ospiti si esibiscono contemporaneamente in 5 località (Puławy, Kazimierz Dolny, Janowiec, Baranów e Nałęczów) che si trovano in un raggio di 20/30 chilometri, seguendo un programma molto ben organizzato. Il tutto ha inizio il venerdì pomeriggio (dopo la cerimonia di apertura) fino alla domenica in tarda mattinata. La domenica pomeriggio invece si ritrovano tutti insieme allo stadio di Puławy, dove inizia l’esibizione (con o senza majorettes) di ciascun gruppo, fino alla cerimonia di chiusura.

Il programma relativo alla nostra formazione prevedeva, come primo impegno, di suonare il sabato mattina a Kazimierz Dolny durante un sollazzante viaggio di piacere sulla Vistola a bordo di un battello. Così è stato. Infatti dopo la colazione, vestiti di tutto punto, ci siamo diretti in pullman verso questa affascinante e storica cittadina affacciata sul fiume che bagna le più importanti città della Polonia. Saliti in battello abbiamo iniziato la nostra esibizione confortati dagli applausi dei passeggeri che, pur se non numerosissimi, sembravano gradire le nostre proposte musicali. Finita l’esibizione abbiamo visitato brevemente la parte vecchia di questo borgo apprezzando soprattutto l’organo più antico della Polonia situato proprio all’interno della Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista e San Bartolomeo. Pare sia stato costruito nel lontano 1620!

Nel pomeriggio di sabato appuntamento davanti al bellissimo ed elegante palazzo Czartoryski dove ben 6 formazioni, dopo aver suonato tutte insieme il brano Happy Marching, si sono messe in fila per una sfilata lungo le vie della città, fino a Piazza Chopin. Qui un folto e rispettoso pubblico, in piedi e seduto davanti al palco, ha atteso e applaudito le varie esibizioni concertistiche di tutti i gruppi che si sono alternati sulla scena. Particolarmente calorosi sono stati gli applausi riservati al nostro complesso bandistico.

Rientrati all’alloggio, il gruppo ha consumato la cena per poi concedersi una serata libera mentre alcuni delegati di ciascuna banda hanno partecipato alla cena ufficiale che si è svolta con tutte le autorità presenti.

Domenica mattina, dopo la colazione, di nuovo pronti alla volta di Janowiec, dove, dopo una breve sfilata, abbiamo suonato per circa mezz’ora al centro dello stadio cittadino sotto un sole cocente che faceva seriamente dubitare di trovarsi a quella latitudine! Nel pomeriggio di nuovo tutti pronti allo stadio dove si consumava l’ultimo atto del festival. Alle 14.30, infatti, tutte le bande schierate hanno fatto il loro ingresso sfilando ordinatamente verso il palco centrale per prendere il posto già assegnato. Una volta riunite, tutte hanno suonato il brano d’insieme, intitolato Orkiestry Dęte, per poi iniziare l’esibizione individuale, secondo l’ordine stabilito dal programma, di fronte a un pubblico numeroso e competente. Il nostro turno è iniziato alle 17 in punto. Dopo una breve presentazione abbiamo attaccato con il vertiginoso Galop tratto dal brano Mosca-Cheryomushki di Shostakovich e di seguito un medley del trombettista americano Herb Alpert e la sua Tijuana brass dal tipico sapore Mariachi che ha scaldato il pubblico. Con il terzo brano invece siamo riusciti a commuoverlo: infatti abbiamo suonato il celeberrimo Nessun dorma dalla Turandot di Puccini. Per finire, abbiamo proposto un medley con le straordinarie e suggestive melodie del maestro Morricone che ha scatenato un’autentica ovazione dei presenti con richiesta di bis, scandita dal battito ritmato delle mani, ma che, nostro malgrado, non abbiamo potuto accontentare per via delle molte altre bande che si dovevano ancora esibire. Non sarebbe stato giusto togliere spazio agli altri!

Molti i complimenti ricevuti, sia dal Comitato organizzatore, sia dai Direttori delle altre formazioni bandistiche e questo mi ha fatto davvero molto piacere.

Stanchi, accaldati, ma molto appagati, siamo tornati verso il nostro alloggio per darci una breve rinfrescata e prepararci al viaggio di ritorno che è stato altrettanto lungo ma sempre molto divertente per via delle continue battute o gag improvvisate, visto il clima festoso che si era già creato in questi pochi giorni.

Ma non è finita: infatti giunti a Monte Urano, il pullman ci ha condotti direttamente in via Carlo Alberto dalla Chiesa dove nei giorni precedenti, quando noi eravamo in Polonia, si era svolta una manifestazione popolare organizzata dalla locale Proloco. Qui un folto gruppo di cittadini, con a capo la nostra Sindaca Dott.ssa Moira Canigola, ci attendeva sotto gli stand per offrirci una lauta cena di bentornati. Non è mancata nemmeno una scarica di fuochi d’artificio predisposti proprio per noi!

In conclusione posso dire che, a mio giudizio, è stato un viaggio breve ma intenso. Siamo stati accolti in modo molto caloroso. Abbiamo avuto il piacere di confrontarci e di conoscere ben altre 14 formazioni bandistiche. Anche la formula del festival senza concorso sembra molto azzeccata perché allevia la tensione della competizione pur garantendo la qualità e il sicuro divertimento. Inoltre abbiamo già ricevuto l’invito sia a partecipare ad altri festival organizzati da altre bande presenti, nonché quello del Comitato organizzatore a prendere di nuovo parte anche al VII Festival Bandistico Internazionale di Puławy 2017.

Vedremo cosa accadrà il prossimo anno visto che la nostra banda sarà impegnata a festeggiare i 140 anni dalla sua fondazione!

Nel frattempo ci godiamo la soddisfazione di ciò che abbiamo fatto e mettiamo in cassaforte anche questa ultima (ma non l’ultima!) gemma che va ad arricchire la nostra già gloriosa storia.

Il direttore della banda

Lanfranco Navisse

Foto dell’evento

Video

Leave a Comment

Filed under News

Concerto di Natale 2015

Il Maestro, il Consiglio Direttivo ed i Musicanti tutti augurano BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO  alla cittadinanza monturanese, mercoledì 23 Dicembre al teatro Arlecchino alle ore 21.30

Leave a Comment

Filed under News

26 Luglio 2015: “MUSICHE DAL MONDO”

Domenica 26 Luglio 2015 in Piazza della Libertà a Monte Urano, il “premiato Corpo Bandistico città di Monte Urano”

si esibisce in “MUSICHE DAL MONDO”, percorso multimediale tra musica, storia e contesto sociale.

Conduce la serata Rodolfo Dini, responsabile dell’Audioteca Provinciale.

Leave a Comment

Filed under News

FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANTA CECILIA

Santa Cecilia 2014

Leave a Comment

Filed under News

SABATO 19 LUGLIO: X° EDIZIONE DELLA RASSEGNA ‘UN PAESE E LE BANDE’

A dieci anni di distanza dalla prima Rassegna Bandistica del 2004,  quella che si svolge ogni estate nella Piazza della Libertà a Monte Urano  è ormai un punto di riferimento nel panorama delle manifestazioni musicali del nostro territorio.  Seguita da sempre con interesse dagli appassionati di musica, sopratutto nostri concittadini che, possiamo ben dirlo,  ce l’hanno nel sangue,  ha proposto ogni anno un repertorio che spazia dalla marcia militare allo swing, dall’opera italiana alla colonna sonora dei films più famosi, il tutto  presentato secondo una formula che rende l’ascolto piacevole e interessante:  le bande si susseguono in maniera alternata nell’esecuzione dei brani.

La Rassegna Bandistica non è mai stata una gara fra bande e mai lo sarà, perchè la musica, al dilà dei giudizi tecnici sull’esecuzione, è semplicemente una meravigliosa  espressione dell’animo umano,  ed ognuno,  secondo la propria sensibilità e capacità,  è chiamato ad assaporarla ed a viverla.

Le graditissime bande che saranno nostre ospiti quest’anno, sono:

‘BANDA GIOVANILE DOMENICO ALALEONA’   di Montegiorgio, diretta dal Maestro  Gianluca Sartori

‘CORPO BANDISTICO CITTA’ DI OFFIDA’  diretta dal Maestro Ciro Ciabattoni

 

Il concerto si svolgerà come sempre in Piazza della Libertà a Monte Urano alle ore 21.30

L’ingresso è libero.

 

 

 

 

 

Leave a Comment

Filed under News

Martedì 6 Maggio: CONCERTO DEL SANTO PATRONO

In occasione dei festeggiamenti per San Michele patrono di Monte Urano, martedì 6 Maggio alle ore 21.30, il Corpo Bandistico terrà il tradizionale concerto al teatro Arlecchino di Monte Urano.

Parteciperanno alla serata, suonando insieme alla banda,  alcune classi della scuola elementare “Don Milani” di Monte Urano.

L’ingresso è gratuito.

Leave a Comment

Filed under News

GRAN CONCERTO DI NATALE 2013

L’ AMMINISTRAZIONE  COMUNALE,

L’ ASSESSORATO ALLA CULTURA DI MONTE URANO

 ED  IL

PREMIATO CORPO BANDISTICO  CITTA’ DI MONTE URANO

SONO LIETI DI PORGERE ALLA CITTADINANZA I LORO

A U G U R I    M U S I C A L I

 DOMENICA  22  DICEMBRE   ALLE  ORE  10:45

AL CINE-TEATRO ‘ARLECCHINO’ DI MONTE URANO

INGRESSO LIBERO

 .

 .

 .

 DIRIGE IL MAESTRO LANFRANCO NAVISSE

CONDUCE LA SERATA MONICA MANCINI

.

.

PROGRAMMA DELLA SERATA:

Prima parte

ABRAHAM HOLZMANN
BLAZE AWAY
Marcia brillante

.

PIETRO MASCAGNI
1863-2013
INTERMEZZO
(dall’opera CAVALLERIA RUSTICANA)

.

GIUSEPPE VERDI
1813-2013
AIDA
(Gran Finale dal II atto)

.

JOHANN STRAUSS figlio
ANNEN POLKA

.

Seconda parte

.

LEROY ANDERSON
SLEIGH RIDE
Brano natalizio caratteristico

.

JOHN DEBNEY
(arr. Jason Sanders)
CORSARI
Titoli di coda dal film
“CUTTHROAT ISLAND”

.

KEES VLAK
CARIBBEAN CONCERTO
St. Eustatius – Saba – St. Maarten

.

Matthias HAAS – Frank RAMOND
(arr. Peter Schüller)
ROGER CICERO ON STAGE
Pot-pourri

Leave a Comment

Filed under News, Senza categoria

SANTA CECILIA 2013

Domenica 24 Novembre il Corpo Bandistico festeggia Santa Cecilia, patrona della musica e dei musicisti.

Per tradizione, a Monte Urano, come in parecchie altre località, la banda inizia la giornata dei festeggiamenti alle prime luci dell’alba, anzi, ancor prima:  alle 5.30, quando i tamburi suonano per  svegliare i musicanti. Alle 6, tutti in piazza per iniziare il giro che porta la banda per le vie del centro al suono di marce militari.

Alle 10 poi, la banda accompagna la SS messa nella chiesa di San Michele Arcangelo con brani sinfonici e religiosi.

Alle 13, tutti a pranzare insieme, musicanti con familiari e simpatizzanti della banda.

BUONA SANTA CECILIA A TUTTI !!

Leave a Comment

Filed under News

Domenica 28 Luglio 2013: Rassegna Bandistica “UN PAESE E LE BANDE” IX° Edizione

stemmi_sarnano-murano-ripatransone

Torna la consueta ed apprezzata manifestazione estiva musicale monturanese, quest’anno alla sua IX° edizione.

Si esibiranno alle ore 21.30 in Piazza della Libertà a Monte Urano le bande cittadine di Sarnano, Ripatransone e Monte Urano in un susseguirsi di marce  e brani sinfonici.

 

 

La cittadinanza è invitata a partecitare.

 

 

 

 

Leave a Comment

Filed under News

Il “PREMIATO CORPO BANDISTICO” al FESTIVAL INTERNAZIONALE del TURISMO di SHANGHAI !!!

Dopo mesi di prove, prove e stress emotivo, mercoledì 12 settembre alle 2.30 del mattino il Premiato corpo bandistico città di Monte Urano, con 51 persone, parte alla volta di Fiumicino, per prendere l’aereo che lo porterà fino a Shanghai, per partecipare alla Parata inaugurale del Festival del turismo. Nella sua ultracentenaria storia mai si era spinto così lontano. E’ vero che nel 2009 ha affrontato una piacevolissima tournée in California ma andare in Cina è davvero tutt’altra cosa.

Per effetto del fuso orario siamo arrivati all’aeroporto Pudong di Shanghai alle 7.05 del giorno 13 dove già ci attendeva la Sig.ra Giovanna Lin Xiaoying: la nostra referente della municipalità di questa città che parla stupendamente la nostra lingua. Ritirate le valigie ci ha condotti fino al treno magnetico, che percorre 30 km in soli 7 minuti toccando una velocità superiore ai 400 km/h(!) per poi prendere i 2 autobus che ci sono stati assegnati. Dopo una breve sosta al nostro hotel per lasciare i bagagli, subito in ristorante per il pranzo. Poco dopo abbiamo visitato il museo dell’urbanizzazione, poi una gita in battello sul fiume Huangpu e infine visita al museo di Shanghai. Per terminare la nostra lunghissima giornata, siamo stati invitati per la cena al Gran Central hotel (magnifico albergo a 5 stelle situato al centro della città) in compagnia del Dott. Carlo Molina, direttore dell’Istituto italiano di cultura di questa città.

Il giorno successivo abbiamo trascorso la mattinata in albergo per recuperare la stanchezza del viaggio. Poi trasferimento al Pullman hotel dove, al 50° piano con una vista mozzafiato sulla parte moderna della città ovvero sul fiume Huangpu, ci è stato offerto un ottimo pranzo dal Sig. Cao Jinxi, vicegovernatore del Distretto di Huangpu. Nel primo pomeriggio trasferimento al Distretto di Huangpu per un breve ma intenso scambio di culture. Gruppi cinesi si sono esibiti sul palco onorandoci anche di cantare nella nostra lingua il brano napoletano Santa Lucia. Noi abbiamo risposto proponendo un quintetto di fiati con musiche varie, tra cui brani di Morricone, e una breve, ma molto apprezzata, esibizione del giovane Cristiano Accolla che ha eseguito un paio di canzoni popolari all’organetto cantando anche qualche stornello nel nostro dialetto. Il folto pubblico intervenuto ci ha accolto con un calore e senso di ospitalità alla vigilia inimmaginabili. Alla fine eravamo tutti sul palco a cantare insieme una vecchia melodia irlandese Auld lang syne in segno di amicizia. Verso le 19 eravamo già pronti, con strumenti e divisa ufficiale, per la prova generale della grande Parata. 50 gruppi, di cui 28 performanti e 22 carri, si sono succeduti per ben due volte davanti alla tribuna d’onore alla presenza di una troupe televisiva. Il tutto è finito alle 2 del mattino ma le lunghe attese sono state rese meno pesanti per il continuo scambio di battute e anche concertini improvvisati offerti dai gruppi provenienti da tutto il mondo. Anche da noi ovviamente!

La mattina del 15 siamo andati a visitare il Tempio del Buddha di Giada: uno dei pochissimi monasteri buddhisti di Shanghai ancora adibiti al culto nonché attrazione turistica. Dopo pranzo siamo andati in una piccola fabbrica di indumenti di seta dove ci è stata mostrata la lavorazione di questa pregiatissima fibra. Nel tardo pomeriggio di nuovo pronti alla Huai Hai Road dove alla 19.30, come da programma, ha avuto inizio la parata. Il nostro ordine di partenza era il 47°. Concentratissimi, siamo partiti. A pochi metri dal punto di inizio c’era la tribuna d’onore dove abbiamo eseguito la famosa marcia dall’Aida di Verdi in un mio arrangiamento misto fra il classico e il leggero preparato proprio per questo evento. Frastornati dalle luci, dalle telecamere della televisione, che ha trasmesso in diretta l’evento su tutto il territorio cinese (pare davanti a 280 milioni di telespettatori!!!), e dagli scroscianti applausi a scena aperta, abbiamo suonato con un picchetto di trombe davanti alla tribuna. Subito dopo abbiamo continuato la nostra sfilata per tutti i 2.2 km del percorso. Gli applausi del numerosissimo pubblico intervenuto (pare circa 200.000 persone) ci hanno seguito e sostenuto per tutto il tragitto creando in ognuno di noi un’emozione indescrivibile. Altre due tribune ci hanno costretto ad altrettanti brani da fermi in cui abbiamo suonato un arrangiamento della famosa canzone Nel blu dipinto di blu e un altro contenente due famose canzoni napoletane tra cui ‘O sole mio. Proprio quest’ultima ha istintivamente stimolato lo speaker e parte del pubblico ad intonare questa famosa canzone insieme a noi. Verso le 21.30 siamo arrivati alla fine del percorso stanchi ma decisamente appagati per la grandissima soddisfazione per ciò che avevamo fatto.

Il giorno 16 ha avuto in programma una escursione alla città vecchia con visita al giardino del mandarino e poi un breve concerto presso il parco Xu Jia Hui in cui abbiamo suonato per lo più musica italiana. La sera gran parte del gruppo ha fatto un giro notturno della città dove è possibile ammirare lo skyline dei suoi numerosissimi e luminosissimi grattacieli, mentre io e il presidente Michele Accolla siamo stati invitati ad una cena di gala con tutti i responsabili dei gruppi al Royal Meridien hotel accanto alla zona pedonale della lussuosissima Nanjing Road. Durante la cena ci è stata consegnata una targa ricordo e lo striscione con il nostro nome in italiano e in cinese che ci precedeva durante la parata. Inoltre abbiamo ricevuto anche le congratulazioni dei responsabili per la nostra esibizione davanti alla tribuna d’onore che, a detta loro, è risultata fra le più apprezzate.

La mattina del 17, insieme alle guide, abbiamo deciso di visitare la cittadina di Zhujiajiao: piccola località sull’acqua molto caratteristica, poco fuori Shanghai, costruita in mezzo agli affluenti del fiume azzurro con case in mezzo a corsi d’acqua che fanno pensare ad una piccola Venezia. Dopo pranzo trasferimento al parco della Torre Televisiva (Perla d’oriente) dove ai piedi della stessa abbiamo tenuto un altro breve concerto. A fine concerto siamo saliti sulla Torre fino a 267 m. Oltre ad ammirare la città dall’alto, abbiamo provato l’ebbrezza di camminare apparentemente nel vuoto perché c’è un pavimento in vetro che dà le vertigini.

Alle 5.45 del giorno 18, dispiaciuti ma appagati, siamo stati accompagnati all’aeroporto per il viaggio di ritorno. E non è finita qui! Infatti a mezzanotte circa (sempre del 18) il pullman che ci ha presi dall’aeroporto ci ha condotti direttamente “sotto le piantine” (i giardini pubblici di Monte Urano, così chiamati affettuosamente dai monturanesi) dove un nutrito gruppo di parenti e cittadini curiosi, capitanati dal Sindaco, dott. Francesco Giacinti e dal Vice dott.ssa Moira Canigola, ci hanno accolto festanti con striscioni, bibite e dolci vari. Per concludere: spaghettata in sala prove per riappropriarci prima possibile dei nostri sapori.

Cosa aggiungere di più: abbiamo trascorso una settimana meravigliosa! Ci è stato offerto un viaggio straordinario organizzato fin nei minimi dettagli, con vitto e alloggio, guide e pullman al seguito, ingressi vari, come si potrebbe acquistare in una qualsiasi agenzia turistica. Ma invece di essere degli anonimi turisti, siamo stati protagonisti di un evento planetario divenuto per noi un’esperienza di vita indimenticabile!

Il direttore della banda

Lanfranco Navisse

Le Foto

I Video:

1 Comment

Filed under News